Come scegliere il fasciatoio del neonato è un problema che si pongono tutti i neogenitori alla ricerca del corredo perfetto per il proprio bambino in arrivo. Essendo il mobile che ospita il bambino durante il cambio del pannolino deve essere adatto alle esigenze di spazio a propria disposizione e soprattutto deve essere molto affidabile e sicuro.

  • La borsa multi scomparti che contiene tutto l'occorrente per il bebé
  • Si utilizza con una sola mano
  • Piano fasciatoio grande formato, staccabile (67x 55 cm)
  • Contiene: 1 fasciatoio removibile, 1 portadocumenti, 2 cartellette trasparenti per pannolini/indumenti sporchi e farmaci, 1 contenitore isotermico staccabile, 1 porta succhietto, 1 coperta in pile coordinata
  • Dimensioni: L 97 x P 50 x H 100 cm
  • Peso: 40,550 kg
  • FASCIATOIO CASSETTIERA MOBILE INFANZIA ASIA CAM
  • Fasciatoio comò stabile, attrezzature essenziali per il tuo bambino
  • Impedisce il materasso di scivolare
  • 3 bordi di sicurezza e 3 cassetti che offrono un sacco di spazio per l'archiviazione
  • Dimensioni (L / L / A): ca. 96/74/98 cm; Max. Circa. 15 kg
  • Materiale: MDF, rivestimento in melamina
  • Telaio modulare e totalmente privo di viti, si monta e smonta velocemente e riposto, occupa pochissimo spazio. Ampio fasciatoio con spondine "a tutto tondo" per una maggiore protezione.
  • Cerniera e maniglia antiribaltamento, anche con il bambino in braccio la mamma può alzare e abbassare il piano fasciatoio. 6 ruote piroettanti, dotate di freno, per la massima stabilità e facilità di spostamento.
  • Pratici ripiani dotati di 3 comodi scomparti. Ampia vaschetta anatomica, dotata di tubicino di scarico, capacità: 17 litri. Portasapone frontale.
  • Omologato EN 1222. Made in Italy.
  • Accessorio: pratica e morbida fodera in spugna di cotone al 100%; velocemente removibile grazie al bordo elastico; lavabile a 30°C
  • 1 – Per prima cosa è importante valutare lo spazio dove andremo a posizionare il fasciatoio del neonato, se è disponibile una stanza adibita esclusivamente a questa funzione o se si ha un bagno molto spazioso è possibile scegliere un mobile completo dove il piccolo starà perpendicolarmente al genitore che lo dovrà cambiare.

    Un mobile fasciatoio è comodissimo soprattutto perché è dotato di cassetti o scomparti che servono per posizionare gli oggetti che servono per il cambio che saranno facili da raggiungere (crema, salviette, pannolini), in questo modo avremo sempre sott’occhio il piccolo senza doverci allontanare.

    2 – In caso non si abbia a disposizione una stanza e quindi si debba fronteggiare il problema dello spazio, esistono fasciatoi per neonati che possono essere messi sulla vasca da bagno o sul bidet. In questo caso non si avranno né scompartimenti né cassetti a disposizione.

    3 – Un altro elemento da valutare per la scelta del fasciatoio è la questione relativa alla vaschetta. La vaschetta del fasciatoio serve infatti a fare il bagnetto al bambino senza doverlo spostare o senza fargli prendere freddo una volta lavato. In questo caso esistono sia fasciatoi-mobiletti con vaschetta incorporata, sia vaschette da mettere sulla vasca da bagno o sul bidet. Per il bagnetto è comunque possibile lavare il bambino nella vasca da bagno usata anche dai genitori, la scelta è molto soggettiva.

    4 – Una volta capito come gestire lo spazio a propria disposizione è importante scegliere accuratamente anche il materassino, consigliamo di adottare barriere di sicurezza ai lati del piccolo in modo che non ci siano rischi di alcun tipo.
    Il materassino non deve scivolare e deve essere rivestito di un materiale atossico e anallergico, meglio se impermeabile. Tra i materiali migliori per un buon fasciatoio, sia mobile che da vasca o da bidet, troviamo legno, plastica e metallo.

    5 – Le dimensioni del fasciatoio da scegliere dipendono da quelle del piccolo che dovrà esserci cambiato. Diciamo che un fasciatoio standard riesce a sostenere bambini fino a due anni e mezzo di età almeno con un peso fino a 15 kg.

    6 – La sicurezza del piccolo è prioritaria per questo è importante scegliere un fasciatoio che non abbia buchi dove potrebbero incastrarsi le dita delle mani o dei piedi e che si dimostri solido a lievi strattoni o colpi improvvisi. Un bambino non sta fermo mentre viene cambiato, per questo motivo è importante verificare che il fasciatoio non traballi né dia segni di “cedimento” di alcun tipo.

    7 – Anche l’occhio vuole la sua parte, di fasciatoi per neonati ne esistono un po’ per tutti i gusti. Troviamo il classico azzurro o rosa per maschietti e femminucce, ma anche colori più accesi, dal verde al giallo canarino. Un colore ideale per entrambi i sessi e che si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di arredamento è sempre il fasciatoio del neonato bianco.


    E tu, cosa ne pensi?

    © 2017 Miglior fasciatoio